Infamia pederasta, trema la chiesa lucana quelle chat creano disordine

Date: July 15, 2021 | Category: sexsearch visitors

Infamia pederasta, trema la chiesa lucana quelle chat creano disordine

Il documentazione del gigolò Mangiacapra coinvolge diversi parroci della Basilicata

di Maria Ida Settembrino

Sono ore di «passione» per la cancelleria di Napoli, travolta in questi ultimi giorni da un cartella perché la dice lunga e sofferenza sulle vite dissolute e peccaminose di prelati ancorati ad un astratto di venerato perché esiguamente li appartiene. Francesco Mangiacapra, l’ex avvocato napoletano diventato sfruttatore e antico alle cronache in aver denunciato apertamente le tristi vicende sessuali di alcuni sacerdoti ha depositato presso la corte di Napoli un dossier di 1300 pagine contenente nomi, cognomi, telefoni, contatti, fatti e specialmente prove un sincero e proprio roccia fondo cui far attenuarsi dall’altra parte cinquanta frammezzo a sacerdoti e seminaristi viziosi.

Read More

Categories